Formula 1 news, la storia, le news, i gran premi. Formula1News.it

@Ticket on-line

© Mario Gaiba . All rights reserved. I contenuti non originali appartengono ai legittimi proprietari.

Homepage Mappa sito Gran premi 2017 Team e Piloti 2017 Storia Albo d'oro Miti Altri anni Video Senna
Condividi

Aggiungi ai preferiti


1970: un anno da ricordare.

Il 1970 rimane un anno da ricordare per il debutto in Formula 1 di un certo numero di nuovi piloti pieni di talento; capitanato da Ronnie Peterson il gruppo includeva Francois Cevert, Clay Regazzoni, Henri Pescarolo ed il futuro Campione del Mondo Emerson Fittipaldi. Quell'anno si verificano inoltre le morti tragiche di Bruce McLaren, Piers Courage e quasi incredibilmente, di Jochen Rindt alla vigilia del suo primo titolo di Campione del Mondo, assegnatogli postumo. Altra sensazione del 1970 è la nuova Lotus-Ford 72. Questa doveva essere l'ultima stagione di guida di Jack Brabham che aveva annunciato il proprio ritiro per la fine dell'anno. Per dimostrare ai nuovi venuti di essere ancora in piena forma, vince la prima gara della stagione in Sud Africa interrompendo un periodo nero che dura da ben tre anni.. A Jarama, l'attuale Campione del Mondo Jackie Stewart porta a casa la prima vittoria con la nuova macchina realizzata da March Engineering. La squadra Britannica fondata da Max Mosley, Alan Rees, Graham Coaker e Robin Herd prepara le macchine per conto proprio e le fornisce a Tyrrell. Che il Campione del Mondo avesse guidato una loro macchina, anche se per conto di un'altra squadra, fu una grande conquista per la società. Sfortunatamente le risorse del team sono minime e le loro vetture vengono presto messe in ombra dalla nuova Lotus. Chris Amon si era unito al gruppo di lavoro con la consapevolezza che la partenza sarebbe stata lenta e che sarebbero stati in grado di mettere inizialmente in campo solo una macchina. Immaginate la sua sorpresa nello scoprire altre quattro macchine come la sua alla griglia di partenza. Monaco si rivela la più grande gara dell'anno quando Jochen Rindt supera Brabham all'ultima curva del percorso. Sembrava proprio che Brabham avesse la vittoria in tasca, ma alcuni problemi meccanici di minore entità ed un buon numero di auto da doppiare crea il varco che Rindt cercava. La visione di questa vecchia Lotus 49 (la 72 non era ancora pronta), scatenata sul circuito cittadino è sicuramente qualcosa che chi ha avuto la fortuna di vedere, non dimenticherà tanto presto. Ai giovani lettori americani va ricordato che la gara venne trasmessa in quei giorni sulla ABC television quale parte di "Wide World of Sports". La gara successive si tiene a Spa, teatro di un'altra gara di grande livello, questa volta tra la BRM di Pedro Rodriguez e la March di Chris Amon. Rodriguez riesce a malapena a tenere dietro un determinatissimo Amon; La tappa seguente è Zandvoort e la Lotus 72 ottiene una convincente vittoria sulle dune Olandesi con Rindt alla guida. Non vi furono celebrazioni sul podio poiché la gara fu funestata dalla morte del popolare Piers Courage alla guida di una De Tomaso. Qui ha inizio una serie di quattro vittorie consecutive che comprende anche i GP di Francia, Gran Bretagna e Germania. E' opportuno comunque ricordare come la vittoria del GP di Gran Bretagna sia stata pressoché un regalo del destino, in quanto Brabham rimase a corto di benzina mentre era in testa.. Questo Gran Premio vede inoltre il debutto di un giovane pilota brasiliano, Emerson Fittipaldi, che alla guida di una Lotus 49C termina all'ottavo posto. A Zeltweg il pubblico locale è già pronto a celebrare il nuovo Campione, figurarsi la delusione quando Rindt non conclude la gara lasciando così alla Ferrari una splendida doppietta con Ickx davanti a Regazzoni. Il Campionato è arrivato a Monza, patria della Ferrari dove l'inimmaginabile diventa realtà quando Jochen Rindt rimane ucciso durante la seconda sessione di prove. Furono avviate numerosi indagini con risultati non sempre concordanti. Alla fine si giunse alla conclusione che la causa probabile dell'incidente risiedesse in un cedimento del freno. L'interesse per il Campionato del Mondo a questo punto si raffredda anche se la Ferrari consegue la vittoria non tramite Jacky Ickx ma con il suo compagno di squadra Clay Regazzoni alla sua quinta partenza. Si prende in considerazione l'eventualità che Rindt venga comunque premiato se nessun pilota ne supererà il punteggio. E questo fu, per fortuna, ciò che avvenne quando Emerson Fittipaldi vinse il Gran Premio d'america ed il nuovo Wisell arrivò terzo. La Lotus vince il proprio quarto Mondiale Costruttori in circostanze decisamente tristi.

Tradotto da: www.ddavid.com.


Video del periodo.

Altre storie
Fino al 1950. 1950 - 1960. 1970 - 1980.

1990 - 2000.

1. Il primo gran premio
2. Frecce d'argento
3. Nuvolari umilia Hitler.
4. L'ultima gara di Nuvolari.

01. Nasce il mondiale di F.1
02. Una gara memorabile.
03. Ritorna la Mercedes!
04. Tragedia a Le Mans.
05. Il sacrificio di Collins
06. Arrivano gli inglesi.
07. La nuova generazione.
08. Il dominio inglese
09. L'era di Clark
10. La Brabham
11. Bandini: il più amato
12. Addio Jim!
01. 1970: un anno da ricordare.
02. La tragedia di Rindt.
03. La Lotus 72.
04. La sorpresa Tyrrell.
05. Il litigio di Fittipaldi.
06. Il dramma di Williamson
07. Riscossa Ferrari.
08. Wing-car (1)
09. Wing-car (2)
10. La febbre Villeneuve.
11. Il turbo.
12. Ricordo di Depailler.
13. La corsa dei campioni.
14. Gilles: l'ultimo mito.
15. Elio de Angelis.
16. 1984: Nasce una stella.
01. Donington '93:Senna nella leggenda.
02. 1994: La fine di Senna.
03. L'ultima di Berger
04. Tragedia a Monza.
05. Cooper e Hayes.

2000 - 2010

2010 - 2020

Varie.

Speciale Senna.

01. 2001 e i record di Schumacher.
02. 2001: L'ultima di Hakkinen.
03. 2002: Dominio assoluto.
04. La fine dell' Arrows.
05.Schumi, 6 leggendario!
06. Biografia di un campione.
07. 10 anni senza Senna.
08. Minardi.
09. 2005 Alonso nuovo fenomeno.
10. 2006 Schumacher 16 anni da Re
11. 2006 Alonso si conferma fenomeno.
12. 2007 Spy story ai danni della Ferrari.
13. 2007: Raikkonen per un punto.
14. La Honda si ritira!
15. 2008 Hamilton campione al secondo tentativo.
16. Quindici anni senza Ayrton (e Ratzenberger)
17. 2009 BrawnGP toccata e fuga.
01. 2011 Vettel, ritratto di un bicampione del mondo
02. Sebastian Vettel, poker mondiale.
03. Vent'anni senza Ayrton Senna
04. Il Re è tornato.
05. Nico Rosberg, Campione e Stop
Campioni veri?
I maghi di Monaco
Il Nuerburgring
La leggenda di Monza
La pista dei campioni
Le grandi rimonte
Primavera
Vittorie all'ultimo giro.
01. Donington '93:Senna nella leggenda.
02. 1994: La fine di Senna.
03. Vent'anni senza Ayrton Senna
07. 10 anni senza Senna.
16. 1984: Nasce una stella.
16. Quindici anni senza Ayrton (e Ratzenberger)
I maghi di Monaco
La pista dei campioni
Primavera
Senna A.

Titoli Ferrari

     
01. Due volte Ascari e una Fangio
02. Hawthorn nel 1958 Hill nel 1961
03. 1964: Surtees con fortuna.
04. 1975: Lauda dopo 11 anni.
05. 1979:Il trionfo di Scheckter
06. 2000:La fine di un'incubo
07. Anno di record per la Ferrari
08. 2001:Mai così facile.
09. 2002: Dominio assoluto.
10. 2003: Schumi, 6 leggendario!
11. 2007: Raikkonen per un punto.
     


Senna

Ayrton Senna Forever Un tributo al più grande pilota di tutti i tempi.



Giochi

You tube di GaBBoDSQ Canale YouTube per gli appassionati di consolle Playstation e Xbox. Video e recensioni dei giochi più belli.



Tickets on-line

#Tickets on line.
Vendita biglietti per tutti i Gran Premi di Formula 1.

 


 

@Ticket on-line.
Emergenza Zimbabwe

Scrivete se avete domande o commenti

© Mario Gaiba . All rights reserved. I contenuti non originali appartengono ai legittimi proprietari.

Aggiornato il: 14-gen-2017