Formula 1 news, la storia, le news, i gran premi. Formula1News.it

@Ticket on-line

© Mario Gaiba . All rights reserved. I contenuti non originali appartengono ai legittimi proprietari.

Homepage Mappa sito Gran premi 2017 Team e Piloti 2017 Storia Albo d'oro Miti Altri anni Video Senna
Condividi

Aggiungi ai preferiti


 2017: Lewis IV

_
 

Libri e psicologia. Hamilton, per prendersi il quarto Mondiale e battere la Ferrari e Vettel, s’è messo anche a studiare. Quando le luci si abbassano e la musica si disperde assieme ai cartoncini colorati della festa, il neocampione cita l’«Arte della guerra», antichissimo manuale cinese di strategia militare, e in particolare una massima: «Tieniti stretti gli amici, ma i nemici ancora di più». Magari, chissà, avrà ascoltato anche Michael Corleone pronunciarla nella saga «Il Padrino».

Il paradosso è enorme: la Ferrari nell’ultima parte della stagione (dopo Monza) sembrava la macchina migliore in pista, cinque prime file consecutive fotografano una crescita esponenziale. Ma le promesse sono state vanificate dalla condotta in gara: fra guasti ed errori dei piloti, il castello è franato in soli 40 giorni lasciando l’amaro in bocca. Come di certe storie d’amore finite troppo in fretta restano ricordi dolci — le doppiette a Montecarlo e Budapest, il successo inaugurale a Melbourne — ma anche dolori terribili (i motori arrosto a Sepang e a Suzuka, l’autoscontro a Singapore). Hamilton si scalda quando qualcuno sottolinea come la Mercedes sia la monoposto più competitiva.

Sarà anche di parte la sua analisi, ma merita attenzione: «Non credo che abbiamo la vettura migliore, piuttosto il team migliore. Quante volte abbiamo sofferto? Tante. E se le cose non funzionavano, i debriefing con gli ingegneri diventavano lunghissimi; ma poi alla fine trovavamo le soluzioni». Con la fascia di capitano si è messo al servizio della squadra, rivelando anche inaspettate doti da collaudatore. Perché battere la Ferrari per la seconda volta (dopo il primo Mondiale vinto nel 2008) ha un valore diverso: «È una lotta con la storia». Resettare e ripartire, a Maranello Marchionne ordina di fare tesoro degli sbagli, non pochi, di vincere le ultime due gare, per poi concentrarsi sulla monoposto per il 2018 già in fase avanzata di progettazione. Le ferite guariranno, l’umore di Vettel era tetro: «Lewis è stato più bravo, non credo sia una questione di macchina o di pilota. Anche noi avevamo una grande monoposto, nel confronto diretto lui è stato migliore».

Proprio così, l'ago della bilancia di questo mondiale 2017 è stato il talento. Lewis, liberatosi psicologicamente di Nico Rosberg, ha dimostrato quest'anno una velocità e lucidità di guida incomparabili. La Ferrari era probabilmente la vettura migliore ma errori del team e del pilota l'hanno costretta ad arrendersi due gare prima del termine mentre il team Mercedes, sempre affidabile, trionfa per la quarta volta consecutiva nel campionato costruttori e piloti. Resta da chiedersi come mai Lewis abbia sofferto tanto un pilota come Rosberg mentre si è divorato un già quattro volte campione come Vettel.

Formula1news

 



Altre storie
Fino al 1950. 1950 - 1960. 1970 - 1980.

1990 - 2000.

1. Il primo gran premio
2. Frecce d'argento
3. Nuvolari umilia Hitler.
4. L'ultima gara di Nuvolari.

01. Nasce il mondiale di F.1
02. Una gara memorabile.
03. Ritorna la Mercedes!
04. Tragedia a Le Mans.
05. Il sacrificio di Collins
06. Arrivano gli inglesi.
07. La nuova generazione.
08. Il dominio inglese
09. L'era di Clark
10. La Brabham
11. Bandini: il più amato
12. Addio Jim!
01. 1970: un anno da ricordare.
02. La tragedia di Rindt.
03. La Lotus 72.
04. La sorpresa Tyrrell.
05. Il litigio di Fittipaldi.
06. Il dramma di Williamson
07. Riscossa Ferrari.
08. Wing-car (1)
09. Wing-car (2)
10. La febbre Villeneuve.
11. Il turbo.
12. Ricordo di Depailler.
13. La corsa dei campioni.
14. Gilles: l'ultimo mito.
15. Elio de Angelis.
16. 1984: Nasce una stella.
01. Donington '93:Senna nella leggenda.
02. 1994: La fine di Senna.
03. L'ultima di Berger
04. Tragedia a Monza.
05. Cooper e Hayes.

2000 - 2010

2010 - 2020

Varie.

Speciale Senna.

01. 2001 e i record di Schumacher.
02. 2001: L'ultima di Hakkinen.
03. 2002: Dominio assoluto.
04. La fine dell' Arrows.
05.Schumi, 6 leggendario!
06. Biografia di un campione.
07. 10 anni senza Senna.
08. Minardi.
09. 2005 Alonso nuovo fenomeno.
10. 2006 Schumacher 16 anni da Re
11. 2006 Alonso si conferma fenomeno.
12. 2007 Spy story ai danni della Ferrari.
13. 2007: Raikkonen per un punto.
14. La Honda si ritira!
15. 2008 Hamilton campione al secondo tentativo.
16. Quindici anni senza Ayrton (e Ratzenberger)
17. 2009 BrawnGP toccata e fuga.
01. 2011 Vettel, ritratto di un bicampione del mondo
02. Sebastian Vettel, poker mondiale.
03. Vent'anni senza Ayrton Senna
04. Il Re è tornato.
05. Nico Rosberg, Campione e Stop
06. Lewis IV
Campioni veri?
I maghi di Monaco
Il Nuerburgring
La leggenda di Monza
La pista dei campioni
Le grandi rimonte
Primavera
Vittorie all'ultimo giro.
01. Donington '93:Senna nella leggenda.
02. 1994: La fine di Senna.
03. Vent'anni senza Ayrton Senna
07. 10 anni senza Senna.
16. 1984: Nasce una stella.
16. Quindici anni senza Ayrton (e Ratzenberger)
I maghi di Monaco
La pista dei campioni
Primavera
Senna A.

Titoli Ferrari

     
01. Due volte Ascari e una Fangio
02. Hawthorn nel 1958 Hill nel 1961
03. 1964: Surtees con fortuna.
04. 1975: Lauda dopo 11 anni.
05. 1979:Il trionfo di Scheckter
06. 2000:La fine di un'incubo
07. Anno di record per la Ferrari
08. 2001:Mai così facile.
09. 2002: Dominio assoluto.
10. 2003: Schumi, 6 leggendario!
11. 2007: Raikkonen per un punto.
     


Senna

Ayrton Senna Forever Un tributo al più grande pilota di tutti i tempi.



Salute

Yoga a Modena Yoga Olistica Modena.
Praticare Yoga a Modena.
Un luogo dove stare bene.



Tickets on-line

#Tickets on line.
Vendita biglietti per tutti i Gran Premi di Formula 1.

 


 

@Ticket on-line.
Emergenza Zimbabwe

Scrivete se avete domande o commenti

© Mario Gaiba . All rights reserved. I contenuti non originali appartengono ai legittimi proprietari.

Aggiornato il: 04-ott-2017