Formula 1 news, la storia, le news, i gran premi. Formula1News.it

@Ticket on-line

© Mario Gaiba . All rights reserved. I contenuti non originali appartengono ai legittimi proprietari.

Homepage Mappa sito Gran premi 2019 Team e Piloti 2019 Storia Albo d'oro Miti Altri anni Video Senna
Condividi

Aggiungi ai preferiti


I maghi di Monaco

Ayrton Senna è il vero re della pista di MontecarloPer il momento il record di vittorie,appartiene ad Ayrton Senna. Il brasiliano è infatti il primatista con ben sei successi: nell'87 con la Lotus e con una cinquina che va dall'89 al '93 con la McLaren.
Nel '94, "Magic" fu l'illustre assente: nella gara precedente aveva infatti perso la vita contro quel maledetto muretto del Tamburello a Imola. Quello di Senna con Montecarlo era un rapporto speciale, che aveva finito quasi col surclassare quello che aveva avuto Graham Hill, vincitore dal '63 al '65 con la BRM e nel '68 e '70 con la Lotus.
I successi del baffuto inglese sulla pista monegasca erano una vera leggenda nell'ambiente, tanto che tutti gli riconoscevano un indubbio valore aggiunto su quella pista. Un tracciato che in quegli anni era fasciato più che dai guard rail, da marciapiedi che non perdonavano la minima sbavatura.
Tempi in cui i cambi non solo erano manuali, ma anche tanto duri da martoriare le mani: non era difficile alla fine di quel Gran Premio che pretendeva tantissime cambiate, vedere piloti con le mani piagate. In tante cambiate, capitava di sbagliarne una, così come la particolare conformazione del circuito poteva mandare in tilt dopo un certo numero di giri.
Fino alla tragedia di Bandini, quella corsa si disputava su 100 tornate: un vero tormento, e la stessa fine del pilota italiano è verosimilmente addebitabile proprio alla stanchezza, che all'82° giro gli fece affrontare la chicane in 5° marcia anziché in 3°.
A quell'epoca appartiene anche un altro superasso del volante: Jim Clark. Curiosamente, lo scozzese non riuscì mai a conquistare il Principato. E veniamo a Michael Schumacher. Come detto, il paniere del tedesco contiene cinque vittorie: due con la Benetton nel biennio iridato '94-'95, e tre con la Ferrari nel '97,'99 e nel '01. Ma anche questi tre primattori di Montecarlo hanno le loro edizioni nere.Graham Hill taglia il traguardo vittorioso nell'edizione '66 del GP di Monaco
Quella di Graham Hill, ad esempio, fu l'ultima della sua carriera, in quel 1975 che lo vide restare fuori dalla griglia proprio sul "suo tracciato" con la Embassy Lola del team da lui allestito. Un'esclusione che lo ferì talmente da indurlo a ritirarsi anzitempo rispetto al programmato addio a fine anno, delegando al giovanissimo Tony Brise le ambizioni della squadra.
Poi arrivò novembre e con esso la tragedia che li uccise entrambi. Per Senna l'anno nero fu l'88, con l'incidente all'entrata del tunnel che vanificò una vittoria ormai certa. Michael Schumacher visse il suo anno-no nel '96: al suo primo anno in Ferrari, urtò al primo giro il guard rail al Portier, dopo essere partito dalla pole position.

Pino Casamassima su 

 



Altre storie
Fino al 1950. 1950 - 1960. 1970 - 1980.

1990 - 2000.

1. Il primo gran premio
2. Frecce d'argento
3. Nuvolari umilia Hitler.
4. L'ultima gara di Nuvolari.

01. Nasce il mondiale di F.1
02. Una gara memorabile.
03. Ritorna la Mercedes!
04. Tragedia a Le Mans.
05. Il sacrificio di Collins
06. Arrivano gli inglesi.
07. La nuova generazione.
08. Il dominio inglese
09. L'era di Clark
10. La Brabham
11. Bandini: il più amato
12. Addio Jim!
01. 1970: un anno da ricordare.
02. La tragedia di Rindt.
03. La Lotus 72.
04. La sorpresa Tyrrell.
05. Il litigio di Fittipaldi.
06. Il dramma di Williamson
07. Riscossa Ferrari.
08. Wing-car (1)
09. Wing-car (2)
10. La febbre Villeneuve.
11. Il turbo.
12. Ricordo di Depailler.
13. La corsa dei campioni.
14. Gilles: l'ultimo mito.
15. Elio de Angelis.
16. 1984: Nasce una stella.
01. Donington '93:Senna nella leggenda.
02. 1994: La fine di Senna.
03. L'ultima di Berger
04. Tragedia a Monza.
05. Cooper e Hayes.

2000 - 2010

2010 - 2020

Varie.

Speciale Senna.

01. 2001 e i record di Schumacher.
02. 2001: L'ultima di Hakkinen.
03. 2002: Dominio assoluto.
04. La fine dell' Arrows.
05.Schumi, 6 leggendario!
06. Biografia di un campione.
07. 10 anni senza Senna.
08. Minardi.
09. 2005 Alonso nuovo fenomeno.
10. 2006 Schumacher 16 anni da Re
11. 2006 Alonso si conferma fenomeno.
12. 2007 Spy story ai danni della Ferrari.
13. 2007: Raikkonen per un punto.
14. La Honda si ritira!
15. 2008 Hamilton campione al secondo tentativo.
16. Quindici anni senza Ayrton (e Ratzenberger)
17. 2009 BrawnGP toccata e fuga.
01. 2011 Vettel, ritratto di un bicampione del mondo
02. Sebastian Vettel, poker mondiale.
03. Vent'anni senza Ayrton Senna
04. Il Re è tornato.
05. Nico Rosberg, Campione e Stop
06. Lewis IV
Campioni veri?
I maghi di Monaco
Il Nuerburgring
La leggenda di Monza
La pista dei campioni
Le grandi rimonte
Primavera
Vittorie all'ultimo giro.
01. Donington '93:Senna nella leggenda.
02. 1994: La fine di Senna.
03. Vent'anni senza Ayrton Senna
07. 10 anni senza Senna.
16. 1984: Nasce una stella.
16. Quindici anni senza Ayrton (e Ratzenberger)
I maghi di Monaco
La pista dei campioni
Primavera
Senna A.

Titoli Ferrari

     
01. Due volte Ascari e una Fangio
02. Hawthorn nel 1958 Hill nel 1961
03. 1964: Surtees con fortuna.
04. 1975: Lauda dopo 11 anni.
05. 1979:Il trionfo di Scheckter
06. 2000:La fine di un'incubo
07. Anno di record per la Ferrari
08. 2001:Mai così facile.
09. 2002: Dominio assoluto.
10. 2003: Schumi, 6 leggendario!
11. 2007: Raikkonen per un punto.
     



Senna

Ayrton Senna Forever Un tributo al più grande pilota di tutti i tempi.



Salute

Yoga a Modena Yoga Olistica Modena.
Praticare Yoga a Modena.
Un luogo dove stare bene.



Tickets on-line

#Tickets on line.
Vendita biglietti per tutti i Gran Premi di Formula 1.

 


 

@Ticket on-line.
Emergenza Zimbabwe

Scrivete se avete domande o commenti

© Mario Gaiba . All rights reserved. I contenuti non originali appartengono ai legittimi proprietari.

Aggiornato il: 13-gen-2019