Condividi

Aggiungi ai preferiti


Dettaglio

GRAN PREMIO SPAGNA

22 maggio 2022


Circuito Barcellona
km 4,675

I PRIMATI:
In prova:
Lewis Hamilton (2021, Mercedes W12)
in 1'16"741 alla media di 219.309 Km/h.
In gara:
Max Verstappen (2021, Red Bull RB16B - Honda)
in 1'18"149 alla media di 215.357 Km/h.

Sulla distanza:
Lewis Hamilton (2021, Mercedes W12)
66 giri pari a km 308.424 in 1h33'07"680
alla media di 198.709 km/h.

Albo d'oro del Gran Premio.
Tempi della prove libere.
IL COMMENTO AL GRAN PREMIO

Le libere hanno fatto pensare ad un recupero della Mercedes, Vediamo.
Q1: Fuori due Williams, due Aston Martin e Alonso.
Q2: Miglior tempo di Verstappen. Fuori AlphaTauri, Zhou, Ocon e Norris.
Q3: Grande pole di Leclerc davanti a Verstappen, Sainz, Russell, Perez, Hamilton.

Gara: Partono tutti con gomma rossa tranne Hamilton che cerca di sparigliare la strategia montando le gialle. Non serve a nulla perchè viene colpito da Magnussen e fora mentre davanti tutti sfilano come sono partiti tranne Sainz che perde due posizioni. Prima Sainz e poi Verstappen compiono un testacoda ed il campione del mondo è costretto al box per il cambio gomme. Rientra quarto ma ha il DRS che non funzione. Al 15° giro Leclerc ha un vantaggio di 15 secondi su Perez e 30 su Russell e Verstappen. Al 22° Leclerc entra per il cambio gomme e mantiene la testa per 6 secondi. Nel corso del 24° giro Verstappen riesce finalmente a passare Russell ma il pilota Mercedes contrattacca subito e, dopo tre curve percorse appaiati, si riprende il 2° posto. Succede poi che al 27° improvvisamente Leclerc si ferma. Peccato perchè se c'era un G.P. che si meritava, era proprio questo. 31° giro e Perez va al comando, nel frattempo Verstappen cambia gomme e guadagna subito 3 secondi su Russell. Al 37° giro Perez 1° poi Verstappen a 6 secondi, Russell, Bottas, Sainz, Hamilton. al 38° Perez ai box e scambia le posizioni col compagno. Al 45° terzo pit per Verstappen, rientra 2° davanti a Russell. Il box RedBull mette subito in chiaro che Perez deve lasciar passare Max. Non avevano bisogno di mortificarlo così visto che Max era un secondo più veloce. Intanto Hamilton è risalito fino al 6° posto e dopo l'ultimo pit avvicina Sainz a suon di giri veloci. Abdica, quindi Lewis, che aveva vinto le ultime 5 edizioni e lascia lo scettro a chi aveva vinto, nel 2016, la sua prima gara. Max Verstappen che anche oggi, malgrado l'uscita di pista e il DRS che funzionava a singhiozzo. Sul podio Perez e Russell, Un grande Hamilton è 5° quando alla fine del secondo giro era 19° a 1 minuto dalla testa del gruppo ed è risalito fino al 4° quando ha dovuto risparmiare benzina e lasciare ripassare Sainz. Chi lo ha messo in discussione si deve vergognare, oggi sicuramente il migliore in pista e sembra che la Mercedes sia di nuovo competitiva.

 
GRIGLIA DI PARTENZA
Prima Fila Q3
Charles Leclerc
Ferrari F1-75
1'18"750
213.714 Km/h
 
  Max Verstappen
Red Bull RB18 - RBPT
1'19"073
Seconda Fila Q3
Carlos Sainz
Ferrari F1-75
1'19"166
 
  George Russell
Mercedes W13
1'19"393
Terza Fila Q3
Sergio Perez
Red Bull RB18 - RBPT
1'19"420
 
  Lewis Hamilton
Mercedes W13
1'19"512
Quarta fila Q3
Valtteri Bottas
Alfa Romeo C42 - Ferrari
1'19"608
 
  Kevin Magnussen
Haas VF-22 - Ferrari
1'19"682
Quinta Fila Q3
Daniel Ricciardo
McLaren MCL36 - Mercedes
1'20"297
 
  Mick Schumacher
Haas VF-22 - Ferrari
1'20"368
Sesta Fila Q2
Lando Norris
McLaren MCL36 - Mercedes
1'20"471
 
  Esteban Ocon
Alpine A522 - Renault
1'20"638
Settima Fila Q2
Yuki Tsunoda
AlphaTauri AT03 - RBPT
1'20"639
 
  Pierre Gasly
AlphaTauri AT03 - RBPT
1'20"861
Ottava Fila Q2 Ottava Fila Q1
Guanyu Zhou
Alfa Romeo C42 - Ferrari
1'21"094
 
  Sebastian Vettel
Aston Martin AMR22 - Mercedes
1'20"954
Nona Fila Q1
Lance Stroll
Aston Martin AMR22 - Mercedes
1'21"418
 
  Alexander Albon
Williams FW44 - Mercedes
1'21"645
Decima Fila Q1
Nicolas Latifi
Williams FW44 - Mercedes
1'21"915
 
  Fernando Alonso
Alpine A522 - Renault
1'21"043 (-3 Pos.)
 
LA CLASSIFICA FINALE
POS. PILOTA VETTURA GIRI TEMPO MEDIA DISTACCO
1. M. Verstappen Red Bull RB18-RBPT 66

1h37'20"475

190.109 Km/h

 
2. S. Perez Red Bull RB18-RBPT 66     13"072
3. G. Russell Mercedes W13 66     32"927
4. C. Sainz Ferrari F1-75 66     45"208
5. L. Hamilton Mercedes W13 66     54"534
6. V. Bottas Alfa Romeo C42-Ferrari 66     59"976
7. E. Ocon Alpine A522-Renault 66     1'15"397
8. L. Norris McLaren MCL36-Mercedes 66     1'23"235
9. F. Alonso Alpine A522-Renault 65     1 Giro
10. Y. Tsunoda AlphaTauri AT03-RBPT 65     1 Giro
11. S. Vettel Aston Martin AMR22-Mercedes 65     1 Giro
12. D. Ricciardo McLaren MCL36-Mercedes 65     1 Giro
13. P. Gasly AlphaTauri AT03-RBPT 65     1 Giro
14. M. Schumacher Haas VF-22-Ferrari 65     1 Giro
15. L. Stroll Aston Martin AMR22-Mercedes 65     1 Giro
16. N. Latifi Williams FW44-Mercedes 64     2 Giri
17. K. Magnussen Haas VF-22-Ferrari 64     2 Giri
18. A. Albon Williams FW44-Mercedes 64     2 Giri
             
RITIRATI  
PILOTA VETTURA GIRI CAUSA

G. Zhou Alfa Romeo C42-Ferrari 28 Meccanica
C. Leclerc Ferrari F1-75 27 Power Unit

 

I TEMPI

Sul giro in prova:
Charles Leclerc (Ferrari F1-75)
in 1'18"750 alla media di 213.714 Km/h.

 

Sul giro in gara:
Sergio Perez (Red Bull RB18 - RBPT)
in 1'24"108 alla media di 200.100 Km/h.
 

Sulla distanza:
Max Verstappen (Red Bull RB18 - RBPT)
66 giri pari a km 308.424 in 1h37'20"475
alla media di 190.109 km/h.

LE CLASSIFICHE MONDIALI

PILOTI
1. M. Verstappen 110
2. C. Leclerc 104
3. S. Perez 85
4. G. Russell 74
5. C. Sainz 65
6. L. Hamilton 46
7. L. Norris 39
8. V. Bottas 38
9. E. Ocon 30
10. K. Magnussen 15
11. D. Ricciardo 11
11. Y. Tsunoda 11
13. P. Gasly 6
14. F. Alonso 4
14. S. Vettel 4
16. A. Albon 3
17. L. Stroll 2
18. G. Zhou 1
19. N. Latifi  
19. M. Schumacher  

 

COSTRUTTORI
1. Red Bull 195
2. Ferrari 169
3. Mercedes 120
4. McLaren 50
5. Alfa Romeo 39
6. Alpine 34
7. AlphaTauri 17
8. Haas 15
9. Aston Martin 6
10. Williams 3
Calendario

 


Aggiornato il:
 24-mag-2022