Condividi

Aggiungi ai preferiti


GRAN PREMIO EMIRATI ARABI

12 dicembre 2021


Circuito Abu Dhabi
km 5.281
Modificato

I PRIMATI:
In prova:
Lewis Hamilton (2019, Mercedes W10)
in 1'34"779 alla media di 210.958 Km/h.
In gara:
Lewis Hamilton (2019, Mercedes W10)
in 1'39"283 alla media di 201.388 Km/h.

Sulla distanza:
Sebastian Vettel (2009, Red Bull RB5 - Renault)
55 giri pari a km 305.355 in 1h34'03"414
alla media di 194.789 km/h.

Albo d'oro del Gran Premio.
Tempi della prove libere.
IL COMMENTO AL GRAN PREMIO

Ed eccoci all'ultimo round, proprio come un incontro di pugilato i due contendenti monopolizzano le prove e in queste, decisive, la spunta Verstappen e non di poco perchè Hamilton è staccato di più di 3 decimi. Gli altri non esistono come per tutto il mondiale. Norris, 3°, a oltre 8 decimi, Perez 4°, Sainz ottimo 5° solo 6° Bottas e poco potrà fare per aiutare Lewis.

Gara: Parte a fionda Hamilton ma Verstappen tenta il sorpasso alla fine del primo rettilineo e lo accompagna fuori. Lewis rientra in testa e la FIA decide che non deve dare posizione. Hamilton è partito con gomme medie e Verstappen con morbide e Max, per questo, dal decimo giro comincia a perdere 1 secondo al giro. Al 14° giro si ferma e mette le dure per arrivare in fondo. Mercedes reagisce e ferma Lewis il giro dopo, al rientro è 2° dietro Perez mentre Verstappen è 4° dietro anche a Sainz. Cinque secondi fra i due contendenti. Quando Lewis raggiunge Perez, gli fà perdere 5 secondi in un giro e Verstappen si riaccoda a Hemilton. Al 25° giro finisce la carriera di formula 1 senza freni, ci mancherà un personaggio come lui. Al 35° primo ritiro stagionale di Giovinazzi che provoca una virtual safetycar e Verstappen rientra a cambiare le gomme, Hamilton no. Si riparte con Max in ritardo di 20 secondi, ma con gomme nuove, a 22 giri dal termine. A 18 giri dal termine, i secondi sono 15. Mancano 10 giri ed il distacco è di 11 secondi, tutto è "in mano" alle gomme di Lewis, resisteranno fino alla fine? Al 53° giro Latifi sbatte ed entra la safety car. Verstappen mette le morbide. Se ripartiranno vincerà Verstappen.

Si riparte in modo irregolare perchè i doppiati avevano appena superato la safetycar. Si fà un giro e Verstappen vince ed è Campione del Mondo! Hamilton aveva vinto all'ultimo giro il suo primo mondiale nel 2008 e perde questo sempre all'ultimo giro.

Decisioni inaccettabili della FIA durante tutta la stagione.

 
GRIGLIA DI PARTENZA
Prima Fila Q3
Max Verstappen
Red Bull RB16B - Honda
1'22"109
231.541 Km/h
 
  Lewis Hamilton
Mercedes W12
1'22"480
Seconda Fila Q3
Lando Norris
McLaren MCL35M - Mercedes
1'22"931
 
  Sergio Perez
Red Bull RB16B - Honda
1'22"947
Terza Fila Q3
Carlos Sainz
Ferrari SF21
1'22"992
 
  Valtteri Bottas
Mercedes W12
1'23"036
Quarta fila Q3
Charles Leclerc
Ferrari SF21
1'23"122
 
  Yuki Tsunoda
AlphaTauri AT02 - Honda
1'23"220
Quinta Fila Q3
Esteban Ocon
Alpine A521 - Renault
 1'23"389
 
  Daniel Ricciardo
McLaren MCL35M - Mercedes
1'23"409
Sesta Fila Q2
Fernando Alonso
Alpine A521 - Renault
1'23"460
 
  Pierre Gasly
AlphaTauri AT02 - Honda
1'24"043
Settima Fila Q2
Lance Stroll
Aston Martin AMR21 - Mercedes
1'24"066
 
  Antonio Giovinazzi
Alfa Romeo C41 - Ferrari
1'24"251
Ottava Fila Q2 Ottava Fila Q1
Sebastian Vettel
Aston Martin AMR21 - Mercedes
1'24"305
 
  Nicolas Latifi
Williams FW43B - Mercedes
1'24"338
Nona Fila Q1
George Russell
Williams FW43B - Mercedes
1'24"423
 
  Kimi Raikkonen
Alfa Romeo C41 - Ferrari
1'24"779
Decima Fila Q1
Mick Schumacher
Haas VF-21 - Ferrari
1'24"906
 
  Nikita Mazepin
Haas VF-21 - Ferrari
1'25"685 (Non Partito)
 
LA CLASSIFICA FINALE
POS. PILOTA VETTURA GIRI TEMPO MEDIA DISTACCO
1. M. Verstappen Red Bull RB16B-Honda 58

1h30'17"345

203.468 Km/h

 
2. L. Hamilton Mercedes W12 58     2"256
3. C. Sainz Ferrari SF21 58     5"173
4. Y. Tsunoda AlphaTauri AT02-Honda 58     5"692
5. P. Gasly AlphaTauri AT02-Honda 58     6"531
6. V. Bottas Mercedes W12 58     7"463
7. L. Norris McLaren MCL35M-Mercedes 58     59"200
8. F. Alonso Alpine A521-Renault 58     1'01"708
9. E. Ocon Alpine A521-Renault 58     1'04"026
10. C. Leclerc Ferrari SF21 58     1'06"057
11. S. Vettel Aston Martin AMR21-Mercedes 58     1'07"527
12. D. Ricciardo McLaren MCL35M-Mercedes 57     1 Giro
13. L. Stroll Aston Martin AMR21-Mercedes 57     1 Giro
14. M. Schumacher Haas VF-21-Ferrari 57     1 Giro
             
RITIRATI  
PILOTA VETTURA GIRI CAUSA

  S. Perez Red Bull RB16B-Honda 55 Motore  
  N. Latifi Williams FW43B-Mercedes 50 Incidente  
  A. Giovinazzi Alfa Romeo C41-Ferrari 33 Cambio  
  G. Russell Williams FW43B-Mercedes 26 Cambio  
K. Raikkonen Alfa Romeo C41-Ferrari 25 Freni

 

I TEMPI

Sul giro in prova:
Max Verstappen (Red Bull RB16B - Honda)
in 1'22"109 alla media di 231.541 Km/h.

Sul giro in gara:
Max Verstappen (Red Bull RB16B - Honda)
in 1'26"103 alla media di 220.801 Km/h.

Sulla distanza:
Max Verstappen (Red Bull RB16B - Honda)
58 giri pari a km 306.183 in 1h30'17"345
alla media di 203.468 km/h.

LE CLASSIFICHE MONDIALI

PILOTI
1. M. Verstappen 395.5
2. L. Hamilton 387.5
3. V. Bottas 226
4. S. Perez 190
5. C. Sainz 164.5
6. L. Norris 160
7. C. Leclerc 159
8. D. Ricciardo 115
9. P. Gasly 110
10. F. Alonso 81
11. E. Ocon 74
12. S. Vettel 43
13. L. Stroll 34
14. Y. Tsunoda 32
15. G. Russell 16
16. K. Raikkonen 10
17. N. Latifi 7
18. A. Giovinazzi 3
19. M. Schumacher  
20. N. Mazepin  
21. R. Kubica  

 

COSTRUTTORI
1. Mercedes 613.5
2. Red Bull 585.5
3. Ferrari 323.5
4. McLaren 275
5. Alpine 155
6. AlphaTauri 142
7. Aston Martin 77
8. Williams 23
9. Alfa Romeo 13
10. Haas  
Calendario

 


Aggiornato il:
 27-set-2022