Condividi

Aggiungi ai preferiti


Dettaglio

GRAN PREMIO GRAN BRETAGNA
14 luglio 2019
[Vai al sito ufficiale del GP di Gran Bretagna]

Circuito Silverstone
km 5,891

I PRIMATI:
In prova:
Lewis Hamilton (2018, Mercedes W09)
in 1'25"892 alla media di 246.910 Km/h.
In gara:
Lewis Hamilton (2017, Mercedes W08)
in 1'30"621 alla media di 234.025 Km/h.

Sulla distanza:
Lewis Hamilton (2017, Mercedes W08)
51 giri pari a km 300.307 in 1h21'27"430
alla media di 221.201 km/h.

Albo d'oro del Gran Premio.
Tempi della prove libere.
IL COMMENTO AL GRAN PREMIO

Che gara! La F1 si riconcilia con i suoi appassionati offrendo una gara spettacolare a Silverstone. I 125 mila spettatori inglesi hanno tributato un'ovazione a Lewis Hamilton che si è aggiudicato il GP di Gran Bretagna. Il penta-campione coglie l'80esima vittoria.
Hamilton è riuscito ad allungare il primo stint per arrivare ad aprire la finestra di fare una sola sosta: una scelta azzeccatissima che ha messo Bottas nella condizione di fare il valletto del padrone di casa. Valtteri si è fermato al 44esimo giro per il secondo pit e ha montato un treno di soft con l'intenzione di siglare il giro più veloce, ma il finlandese se l'è visto rubare addirittura all'ultimo giro.
 

La Mercedes ha mostrato una superiorità devastante: Charles Leclerc con la Ferrari ha conquistato il terzo posto staccato di 30 secondi (nonostante la safety car), sebbene con una sosta in più rispetto a Lewis. Il monegasco è stato votato il driver of the day per la battaglia ruota a ruota con Max Verstappen. Charles è stato magistrale nel superare la Red Bull al giro 25 con un attacco in un punto impossibile che ha fatto spellare le mani di un pubblico sportivissimo come quello inglese, anche perché il rude Verstappen le ha provate tutte per tenere dietro la Ferrari mentre erano in battaglia per il quarto posto.

Leclerc sale sul podio, anche se la squadra del Cavallino aveva ritardato la chiamata per il secondo pit in safety car ed era finito nuovamente alle spalle della Red Bull. L'olandese porta a casa solo un quinto posto alle spalle del compagno di squadra Pierre Gasly, al suo miglior risultato con la RB15. Max è stato tamponato da Sebastian Vettel al giro 37, quando il tedesco cercava la reazione su Verstappen dopo aver subito il sorpasso che a quel momento valeva il terzo posto.

 
GRIGLIA DI PARTENZA
Prima Fila Q3
Valtteri Bottas
Mercedes W10
1'25"093
249.228 Km/h
 
  Lewis Hamilton
Mercedes W10
1'25"099
Seconda Fila Q3
Charles Leclerc
Ferrari SF90
1'25"172
 
  Max Verstappen
Red Bull RB15 - Honda
1'25"276
Terza Fila Q3
Pierre Gasly
Red Bull RB15 - Honda
 1'25"590
 
  Sebastian Vettel
Ferrari SF90
1'25"787
Quarta fila Q3
Daniel Ricciardo
Renault RS19
1'26"182
 
  Lando Norris
McLaren MCL34 - Renault
1'26"224
Quinta Fila Q3
Alexander Albon
Toro Rosso Str15 - Honda
1'26"345
 
  Nico Hulkenberg
Renault RS19
1'26"386
Sesta Fila Q2
Antonio Giovinazzi
Alfa Romeo - Ferrari C38
1'26"519
 
  Kimi Raikkonen
Alfa Romeo - Ferrari C38
1'26"546
Settima Fila Q2
Carlos Sainz
McLaren MCL34 - Renault
 1'26"578
 
  Romain Grosjean
Haas VF-19 - Ferrari
1'26"757
Ottava Fila Q2 Ottava Fila Q1
Sergio Perez
Racing Point RP19 - Mercedes
1'26"928
 
  Kevin Magnussen
Haas VF-19 - Ferrari
1'26"662
Nona Fila Q1
Daniil Kvyat
Toro Rosso Str15 - Honda
1'26"721
 
  Lance Stroll
Racing Point RP19 - Mercedes
1'26"762
Decima Fila Q1
George Russell
Williams FW42 - Mercedes
1'27"789
 
  Robert Kubica
Williams FW42 - Mercedes
 1'28"257
 
LA CLASSIFICA FINALE
POS. PILOTA VETTURA GIRI TEMPO MEDIA DISTACCO
1. L. Hamilton Mercedes W10 52

1h21'08"452

226.420 Km/h

 
2. V. Bottas Mercedes W10 52     24"928
3. C. Leclerc Ferrari SF90 52     30"117
4. P. Gasly Red Bull RB15-Honda 52     34"692
5. M. Verstappen Red Bull RB15-Honda 52     39"458
6. C. Sainz McLaren MCL34-Renault 52     53"639
7. D. Ricciardo Renault RS19 52     54"401
8. K. Raikkonen Alfa Romeo C38-Ferrari 52     1'05"540
9. D. Kvyat Toro Rosso STR14-Honda 52     1'06"720
10. N. Hulkenberg Renault RS19 52     1'12"733
11. L. Norris McLaren MCL34-Renault 52     1'14"281
12. A. Albon Toro Rosso STR14-Honda 52     1'15"617
13. L. Stroll Racing Point RP19-Mercedes 52     1'21"086
14. G. Russell Williams FW42-Mercedes 51     1 Giro
15. R. Kubica Williams FW42-Mercedes 51     1 Giro
16. S. Vettel Ferrari SF90 51     1 Giro
17. S. Perez Racing Point RP19-Mercedes 51     1 Giro
             
RITIRATI  
PILOTA VETTURA GIRI CAUSA

A. Giovinazzi Alfa Romeo C38-Ferrari 18 Testacoda
R. Grosjean Haas VF-19-Ferrari 9 Incidente
K. Magnussen Haas VF-19-Ferrari 6 Incidente

 

I TEMPI

Sul giro in prova:
Valterri Bottas (Mercedes W10)
in 1'25"093 alla media di 249.228 Km/h.


 

Sul giro in gara:
Lewis Hamilton (Mercedes W10)
in 1'27"369 alla media di 242.736 Km/h.

Sulla distanza:
Lewis Hamilton (Mercedes W10)
52 giri pari a km 306.198 in 1h21'08"452
alla media di 226.420 km/h.

LE CLASSIFICHE MONDIALI

PILOTI
1. L. Hamilton 223
2. V. Bottas 184
3. M. Verstappen 136
4. S. Vettel 123
5. C. Leclerc 120
6. P. Gasly 55
7. C. Sainz 38
8. K. Raikkonen 25
9. L. Norris 22
9. D. Ricciardo 22
11. N. Hulkenberg 17
12. K. Magnussen 14
13. S. Perez 13
14. D. Kvyat 12
15. A. Albon 7
16. L. Stroll 6
17. R. Grosjean 2
18. A. Giovinazzi 1
19. G. Russell  
20. R. Kubica  

 

COSTRUTTORI
1. Mercedes 407
2. Ferrari 243
3. Red Bull 191
4. McLaren 60
5. Renault 39
6. Alfa Romeo 26
7. Racing Point 19
8. Toro Rosso 19
9. Haas 16
10. Williams 0
Calendario

 


Aggiornato il:
 13-ott-2019