Formula 1 news, la storia, le news, i gran premi. Formula1News.it

@Ticket on-line

© Mario Gaiba . All rights reserved. I contenuti non originali appartengono ai legittimi proprietari.

Homepage Mappa sito Gran premi 2017 Team e Piloti 2017 Storia Albo d'oro Miti Altri anni Video Senna
Condividi

Aggiungi ai preferiti

Michele Alboreto

Michele Alboreto debutta in Formula 1, nel 1981 a San Marino al volante della Tyrrell-Ford. Gli sono sufficienti due anni per mostrare agli addetti ai lavori le qualità che lo renderanno, qualche anno dopo, uno dei più maturi candidati al titolo iridato. Il matrimonio tra Alboreto e la scuderia britannica porta a due vittorie, le ultime della gloriosa Tyrrell, entrambe negli Stati Uniti, e ad un settimo e un dodicesimo posto in classifica generale.  Il suo stile di guida, veloce e grintoso, piace molto a Enzo Ferrari che, per lui, fa cadere il veto sui piloti italiani e lo ingaggia nel 1984. L'anno dopo è già in lotta per il titolo che, solo sconsiderate scelte tecniche della Ferrari, glielo fanno perdere. Alboreto rimarrà l' ultimo pilota italiano ad essere stato scelto personalmente da Enzo Ferrari, il quale morirà nello stesso anno in cui si interromperà l' idillio tra la scuderia di Maranello ed Alboreto, il 1988. Comunque, dopo una prima promettente stagione chiusa al quarto posto in classifica generale, Michele apre un 1985 nel modo in cui, a Maranello, tutti si auguravano: dopo il Nuerburgring, nona prova del campionato mondiale, Alboreto è primo in classifica iridata in virtù delle vittorie in Canada e Germania e dei numerosi piazzamenti a punti ma, sulla distanza, emerge la maggior esperienza dell' inseguitore Alain Prost in più, lo stop dello sviluppo da parte dei tecnici Ferrari, il quale ribalta la situazione e il francese della McLaren, vince il suo primo titolo mondiale. La delusione in casa Ferrari è tanta e ancora più grande è l' amarezza di Alboreto: egli non riuscirà più, negli anni seguenti, a rinverdire i fasti di quella stagione e si troverà sempre a gareggiare per la conquista di una posizionContinuae secondaria. I risultati parlano di un 8°, di un 7° e di un 5° posto nelle successive tre annate al volante della "Rossa" e a fine 1988, nonostante sia già dato per scontato l' arrivo di Nigel Mansell a Maranello, Enzo Ferrari convoca per l' ultima volta il pilota milanese al fine di chiedergli le sue intenzioni: Alboreto ritiene che andarsene sia la scelta migliore e così viene messa la parola fine ad un matrimonio durato cinque anni. Michele chiuderà la sua carriera passando, nell' arco di tre stagioni, dalla Tyrrell alla Lola, dalla Footwork alla Minardi, restando però sempre a lottare nelle retrovie. Dopo la F.1, si dedica alle vetture sport, vince la 24 ore di Le Mans nel 1997 su una Porsche in coppia con Johansson, già suo compagno alla Ferrari. Nonostante i 44 anni e un conto in banca notevole, la febbre per le corse non l'abbandona e inizia il 2001 con la scuderia AUDI che corre nella categoria sport. L'obbiettivo è, rivincere la mitica 24 Ore di Le Mans. Proprio durante le prove in vista di questa gara, Alboreto perde la vita sul circuito di Dresda. Era il 25 aprile 2001. Con lui se ne và non solo un grande uomo, sempre disponibile e molto acuto nei suoi commenti sul mondo dell'automobilismo, ma anche un grande pilota, purtroppo poco apprezzato in patria, che fece parte dell'ultima generazione di grandi piloti italiani, insiema a Elio de Angelis e a Riccardo Patrese. A tutti i suoi tifosi, comunque, resterà negli occhi e nel cuore quella stupenda vittoria in Germania, che permise di coltivare il sogno di un titolo, e la cocente delusione che derivò dal vederlo svanire. Voglio infine ricordare che è stato l'unico pilota italiano, dopo Ascari, a lottare per il titolo mondiale.

[LA CARRIERA]

Altri personaggi.

Andrea De Cesaris
Von Trips
Clay Regazzoni
Elio de Angelis
Michele Alboreto
Ignazio Giunti
Jody Scheckter
Mika Hakkinen
Alex Zanardi
James Hunt
Vittorio Brambilla

 


Senna

Ayrton Senna Forever Un tributo al più grande pilota di tutti i tempi.



Giochi

You tube di GaBBoDSQ Canale YouTube per gli appassionati di consolle Playstation e Xbox. Video e recensioni dei giochi più belli.



Tickets on-line

#Tickets on line.
Vendita biglietti per tutti i Gran Premi di Formula 1.

 


 

@Ticket on-line.
Emergenza Zimbabwe

Scrivete se avete domande o commenti

© Mario Gaiba . All rights reserved. I contenuti non originali appartengono ai legittimi proprietari.

Aggiornato il: 14-gen-2017