Condividi

Aggiungi ai preferiti


GRAN PREMIO DI AZERBAIJAN

25 giugno 2017


Circuito Baku
km 6,003

I PRIMATI:
In prova:
Nico Rosberg (2016, Mercedes W07)
in 1'42"520 alla media di 210.796 Km/h.
In gara:
Nico Rosberg (2016, Mercedes W07)
in 1'46"485 alla media di 202.947 Km/h.

Sulla distanza:
Nico Rosberg (2016, Mercedes W07)
51 giri pari a km 306.049 in 1h32'52"366
alla media di 197.721 Km/h.

Albo d'oro del Gran Premio.
Tempi della prove libere.
IL COMMENTO AL GRAN PREMIO

Caos, detriti, safety car, bandiera rossa, polemiche. Nella gran confusione del gp di Baku, interrotto più volte per incidenti e pezzi di auto volate in pista a partire dalla Rossa di Raikkonen colpita in partenza da un contatto con la Freccia di Bottas, a rimetterci sono i due sfidanti del mondiale, Vettel e Hamilton, rispettivamente quarto e quinto alla fine, e a goderne tutti gli altri. Vince l'australiano della Red Bull Daniel Ricciardo, per lui quarto podio di fila, davanti al finlandese della Mercedes Valtteri Bottas che proprio sulla linea del traguardo infila il miliardario canadese della Williams Lance Stroll, 18 anni e 239 giorni, il più giovane rookie sul podio.
Con safety car al 19° giro per raccogliere pezzi di Raikkonen, i due si scontrano: Hamilton rallenta decisamente prima di ripartire, Vettel lo tampona e si arrabbia, alza le braccia, lo affianca, gli urla qualcosa poi lo colpisce con le ruote destre. Un fallo di reazione, che Vettel pagherà più tardi: 10 secondi di penalizzazione con stop/go. Ma prima di scontare la pena, succede di tutto: con bandiera rossa per detriti in pista, un'interruzione di circa 25 minuti, ad Hamilton montano male la protezione del casco. Deve rientrare ai box mentre domina la gara. Nel frattempo dopo aver espiato, Vettel rientra in pista proprio davanti al britannico: sono settimo e ottavo a quel punto. Continuano a lottare, ma ormai per le prime posizioni è un affare degli altri. Alla fine chiudono 4° e 5° ma a rimetterci di più è Hamilton che, anzichè guadagnare minimo 7 punti, ne perde due. Prossime gare si preannunciano bollenti, come questa estate.

 
GRIGLIA DI PARTENZA
Prima Fila Q3
Lewis Hamilton
Mercedes W08
1'40"593
214.834 Km/h
 
  Valtteri Bottas
Mercedes W08
1'41"027
Seconda Fila Q3
Kimi Raikkonen
Ferrari SF70-H
1'41"693
 
  Sebastian Vettel
Ferrari SF70-H
1'41"841
Terza Fila Q3
Max Verstappen
Red Bull RB13 - Tag Heuer
1'41"879
 
  Sergio Perez
Force India VJM10 - Mercedes
1'42"111
Quarta fila Q3
Esteban Ocon
Force India VJM10 - Mercedes
1'42"186
 
  Lance Stroll
Williams FW40 - Mercedes
1'42"753
Quinta Fila Q2
Felipe Massa
Williams FW40 - Mercedes
1'42"798
 
  Daniel Ricciardo
Red Bull RB13 - Tag Heuer
 1'43"414
Sesta Fila Q2
 Daniil Kvyat
Toro Rosso Str12 - Renault
1'43"186
 
  Kevin Magnussen
Haas VF-17 - Ferrari
 1'43"796
Settima Fila Q2
Nico Hulkenberg
Renault RS17
1'44"267
 
  Pascal Wehrlein
Sauber C36 - Ferrari
1'44"603
Ottava Fila Q2 Ottava Fila Q1
Carlos Sainz
Toro Rosso Str12 - Renault
1'43"347 (-3 Pos.)
 
  Romain Grosjean
Haas VF-17 - Ferrari
1'44"468
Nona Fila Q1
Marcus Ericsson
Sauber C36 - Ferrari
1'44"795
 
  Stoffel Vandoorne
McLaren MCL32 - Honda
 1'45"030
Decima Fila Q1
Fernando Alonso
McLaren MCL32 - Honda
 1'44"334 (-3 Pos.)
 
  Jolyon Palmer
Renault RS17
S.T.
 
LA CLASSIFICA FINALE
PILOTA VETTURA GIRI TEMPO MEDIA DISTACCO
1. D. Ricciardo Red Bull RB13-Tag Heuer 51

2h03'55"570

148.176 Km/h

 
2. V. Bottas Mercedes W08 51     3"904
3. L. Stroll Williams FW40-Mercedes 51     4"009
4. S. Vettel Ferrari SF70-H 51     5"976
5. L. Hamilton Mercedes W08 51     6"188
6. E. Ocon Force India VJM10-Mercedes 51     30"298
7. K. Magnussen Haas VF-17-Ferrari 51     41"753
8. C. Sainz Toro Rosso STR12-Renault 51     49"400
9. F. Alonso McLaren MCL32-Honda 51     59"551
10. P. Wehrlein Sauber C36-Ferrari 51     1'29"093
11. M. Ericsson Sauber C36-Ferrari 51     1'31"794
12. S. Vandoorne McLaren MCL32-Honda 51     1'32"160
13. R. Grosjean Haas VF-17-Ferrari 50     1 Giro
14. K. Raikkonen Ferrari SF70-H 46     5 Giri
             
RITIRATI  
PILOTA VETTURA GIRI CAUSA

S. Perez Force India VJM10-Mercedes 39 Incidente
F. Massa Williams FW40-Mercedes 25 Sospensione
N. Hulkenberg Renault RS17 24 Incidente
M. Verstappen Red Bull RB13-Tag Heuer 12 Motore
D. Kviat Toro Rosso STR12-Renault Elettronica
J. Palmer Renault RS17 7 Accensione

 

I TEMPI

Sul giro in prova:
Lewis Hamilton (Mercedes W08)
in 1'40"593 alla media di 214.834 Km/h.

_

Sul giro in gara:
Sebastian Vettel (Ferrari SF70-H)
in 1'43"441 alla media di 208.919 Km/h.

Sulla distanza:
Daniel Ricciardo (Red Bull RB13 - Tag Heuer)
51 giri pari a km 306.049 in 2h03'55"570
alla media di 148.176 Km/h.

LE CLASSIFICHE MONDIALI

PILOTI
1. S. Vettel 153
2. L. Hamilton 139
3. V. Bottas 111
4. D. Ricciardo 92
5. K. Raikkonen 73
6. M. Verstappen 45
7. S. Perez 44
8. E. Ocon 35
9. C. Sainz 29
10. F. Massa 20
11. N. Hulkenberg 18
12. L. Stroll 17
13. K. Magnussen 11
14. R. Grosjean 10
15. P. Wehrlein 5
16. D. Kviat 4
17. F. Alonso 2
. J. Palmer  
. M. Ericsson  
. A. Giovinazzi  
. S. Vandoorne  

 

COSTRUTTORI
1. Mercedes 250
2. Ferrari 226
3. Red Bull 137
4. Force India 79
5. Williams 37
6. Toro Rosso 33
7. Haas 21
8. Renault 18
9. Sauber 5
10. McLaren 2
Calendario

 


Aggiornato il:
 04-ott-2017